DE | EN
 

Cosa vogliono gli abitanti di Molini di Tures?

Engagierten „Mühlenern“: Barbara Unterhofer, Robert Forer, Rudi Viehweider, Karl Weger, Andreas Innerhofer, Jakob Unterhofer, Norbert Abfalterer, Stefan Innerhofer und Vize-Bürgermeisterin Marianna Forer

Il gruppo di lavoro continua ad essere impegnato nel futuro di Molini di Tures.

L'amministrazione comunale di Campo Tures nel futuro vorrebbe siano rese più eque le esigenze sociali ed economiche nella frazione di Molini. Al fine di supportare un tale sviluppo l'amministrazione comunale, all'inizio del 2008, per la prima volta ha deciso di far elaborare un modello, contenente mete e prospettive di sviluppo per la frazione. L'incarico per la creazione di tale modello è stato affidato all'istituto per il management comunale dell'Alto Adige, in qualità di consulente esterno, per lo sviluppo delle linee guida procedurali per la frazione di Molini di Tures.
Nel frattempo è stato instituito un team composto da abitanti di Molini, del quale fanno parte Barbara Unterhofer, Robert Forer, Rudi Viehweider, Karl Weger, Andreas Innerhofer, Jakob Unterhofer, Norbert Abfalterer e Stefan Innerhofer. Tale gruppo di lavoro terrà apposite riunioni. Si lavorerà insieme, con evidente interesse e con il cuore, per migliorare il futuro di questa frazione. "Molini di Tures 2015, attrazioni e vitalità" sarà il titolo dato al lavoro che ci si accinge ad iniziare.

La conferenza per il futuro - un progetto unico
Dal 17 al 19 ottobre il gruppo di lavoro vuole organizzare una conferenza per il futuro, sotto la direzione dei consulenti Martin Gruber e Thomas Kopfsguter. Tutti gli abitanti di Molini sono invitati a riflettere sul passato e sul presente del loro paese e a sviluppare costruttive visioni orientate al futuro. Scopo di tale progetto è elaborare un programma di lavoro e obiettivi misurabili per la località in questione.
Il sindaco Helmuth Innerbichler supporta al meglio il gruppo di lavoro con il suo impegno attivo. Egli ha sottolineato che "i progetti vuoti non sono interessanti" e richiama gli abitanti di Molini, a cui sta a cuore il futuro della loro frazione, a collaborare per un positivo sviluppo della località.
"L'intera popolazione della frazione di Molini deve essere unita. Qualsiasi partecipazione è la benvenuta e la più gradita. Solo così infatti si può brindare al concetto dell'accettazione!" ribadisce il gruppo di lavoro.
Ogni abitante di Molini è fautore del proprio futuro. Ognuno deve apportare le proprie idee.
 

Svoltasi la conferenza durata tre giorni

Linee guida per Molini di Tures - il futuro ha inizio
La conferenza, durata tre giorni, ha portato risultati apprezzabili.

Dal 17 al 19 ottobre, dopo sei mesi di preparazione del gruppo di lavoro, ha avuto inizio la conferenza per il futuro, lo sviluppo e la ricerca di mete comuni per il futuro della frazione di Molini di Tures.
Il sindaco e altri 56 partecipanti hanno svolto questa conferenza preparatoria di tre giorni, sotto la conduzione di consulenti esteri, come Thomas Kopsguter, Martin Gruber e Erich Kolenaty dell'Istituto per il Management Comunale dell'Alto Adige, per definire insieme mete e ben 8 progetti per lo sviluppo della frazione di Molini di Tures.
„Il gruppo di lavoro ha organizzato la conferenza in modo assai professionale. I partecipanti, tutti cittadini interessati al futuro della frazione di Molini di Tures, nonché associazioni, artigiani ed imprenditori, giovani, famiglie con bambini, anziani, agricoltori, operatori del commercio e operai hanno espresso liberamente le loro intenzioni e le loro attese" - queste le parole del sindaco Innerbichler, felice del buon esito della conferenza.

La conferenza per il futuro - un progetto unico nel suo genere.
Un indubbio vantaggio della conferenza per il futuro è la possibilità di indirizzare le prossime azioni verso nuove prospettive di sviluppo. Si cercano insieme punti di convergenza e si cerca di risolvere sul nascere situazioni conflittuali. I progetti ed i provvedimenti da intraprendere saranno presi solo quando ci sarà certo il consenso su un futuro pensato insieme ed insieme approvato. Con questo innovativo sistema è possibile trovare mete condivise senza oppositori. Obbiettivi da Molini per Molini
Nell'ambito di questa conferenza per il futuro della frazione si è cercato inizialmente di riflettere sul passato ed ascoltare i desideri espressi dai bambini dell'asilo e delle scuole elementari. Da queste visioni e da queste idee sono nati degli obiettivi, con cui tutti si sono trovati in accordo. Complessivamente in questi tre giorni sono stati identificati 11 obiettivi da poter realizzare nei prossimi anni.
Accompagnati da vin brulé e castagne presso piazza Benjamin i partecipanti della conferenza per il futuro della frazione hanno potuto esprimere liberamente e in una festosa atmosfera le loro impressioni con la restante popolazione di Molini di Tures.

Il 19 novembre 2008 tutti i cittadini interessati a sentire i risultati di questa conferenza sul futuro sono calorosamente invitati a prendere parte alla seduta che si terrà presso la stazione dei pompieri volontari di Molini di Tures. In questa serata i membri del gruppo di lavoro mostreranno i risultati raggiunti e cercheranno di reclutare persone di qualunque età, interessate alla collaborazione per la realizzazione delle mete previste.

Testo: Doris Oberegelsbacher

Una Molini di Tures attrattiva e viva

Nell'ambito dell'elaborazione delle nuove linee guida per la frazione di Molini di Tures si è svolta Mercoledì, 19 novembre 2008 una riunione dei cittadini presso la stazione dei pompieri volontari di Molini di Tures. In quest'occasione sono stati resi noti i risultati raggiunti fino ad oggi dal gruppo di lavoro che si occupa dello sviluppo delle linee guida.

Il sindaco del comune di Campo Tures, Helmuth Innerbichler, insieme a Thomas Kopfsguter dell'istituto per il management comunale dell'Alto Adige e Rudi Viehweider, membro del gruppo di lavoro, ha presentato durante la riunione dei cittadini svoltasi mercoledì 19. novembre i risultati del lavoro fin qui svolto dal gruppo di lavoro per una Molini di Tures attrattiva e viva.

In questo contesto non sono state semplicemente mostrate le visioni e le idee per il futuro di Molini di Tures, ma anche presentati provvedimenti già presi o implementati. In primis il campo da gioco tanto atteso dai bambini dell'asilo infantile. Il sindaco informa durante la sua presentazione, che il bando di idee per la costruzione del nuovo parco gioco è già stato pubblicato.
In questo bando di idee le aspettative espresse dai bambini dell'asilo infantile devono essere inserite nei criteri di valutazione del progetto. "Prima che il progetto sia realizzato, la giunta comunale aveva deciso, durante la sua ultima seduta, di installare un parco giochi per bambini mobile presso la piazza delle feste di Molini di Tures", sostiene il sindaco Innerbichler durante la riunione dei cittadini.
Il gruppo di lavoro per lo sviluppo delle linee guida si è proposto grandi obbiettivi, da realizzarsi con l'aiuto ed il supporto di cittadini di Molini di Tures interessati e propensi al bene comune. Il sindaco spera che anche in futuro vi possano essere così tanti cittadini attivi e volenterosi di partecipare.

 


 

Video della conferenza per il futuro

Video starten


 

I bambini della scuola elementare prendono parte alla realizzazione di progetti

I bambini della scuola elementare di Campo Tures con il sindaco, la loro insegnante il preside dr. Herrn Dr. Christian Dapunt.

Mercoledì, 03/12/2008 il sindaco ha visitato i bambini della scuola elementare di Campo Tures. Su iniziativa di Jakob Unterhofer, residente a Molini di Tures, e su sollecitazione della scuola, i bambini della scuola elementare hanno preso parte alla realizzazione del progetto parziale per il rinnovo paesano di Molini di Tures in riferimento al parco giochi. In base al modello di un campo giochi, da loro stessi realizzato, la scuola, i bambini, le insegnanti e il preside, il dr. Christian Dapunt, hanno presentato al sindaco la loro personale idea di cosa significhi un parco giochi. Il sindaco ha assicurato ai bambini che cercherà il più possibile di prendere in considerazione le loro richieste ed i loro desideri nella fase di progettazione del parco. Inoltre il primo cittadino di Campo Tures ha spiegato ai bambini che le loro idee saranno la base per la definizione dei criteri di valutazione dei progetti inoltrati. Quindi, solo se il progettista riuscirà a realizzare il maggior numero di desideri possibili riuscirà ad aggiudicarsi il lavoro. I bambini si sono molto divertiti della visita del sindaco e sono stati orgogliosi di aver potuto partecipare alla realizzazione di un progetto di cui, alla fin dei conti, saranno i fruitori principali.

  
 
 
 

Comunicati stampa

Für attraktives, lebendiges Mühlen - Dolomiten del 30/10/08

Video

Progetto InterReg IV: „Sviluppo di una regione modello transfrontaliera CO² neutra Valle Aurina - Oberpinzgau"

Attualità

Comune energetico 
Rivista Energia Campo Tures 

» download


Progetto Interreg „Energiesand 09" tra i migliori
» avanti

Pemio 2012: Il sindaco Innerbichler chiamato a far parte della giuria
» avanti

Apertura CASCACE - invito!
» avanti

Nuovo parcheggio presso il centro scolastico
» avanti

Il consiglio comunale si congratula con due concittadini
» avanti

Spostamento della strada per „Cantuccio" a Caminata
» avanti

Martha Frenes: cittadina più anziana di Campo Tures
» avanti

Molini di Tures è un’attrazione per giovani e meno giovani
» avanti

1° Incontro dei vincitori del premio per il rinnovo paesano
» avanti

enertour: 2° delegazione UN a Campo Tures
» avanti

Borsa del lavoro estivo 2011
» avanti

Più di 300 partecipanti al 1° forum sull´energia
a Campo Tures
» avanti

La sfida "zero emissioni"
del comune di Campo Tures » avanti Felix Finkbeiner in visita a Campo Tures per la festa in occasione del "Premio europeo per il rinnovo paesano 2010"
» avanti

Il consigliere provinciale all'economia di Salisburgo Sepp Eisl in visita a Campo Tures
» avanti

Riqualificazione dei paesi:
Laimer vicepresidente dell'Associazione europea
» avanti

Nuova rete W-Lan per un uso gratuito di internet
» avanti

Comuni di Tirolo e Naturno in visita a Campo Tures
» avanti

Medaglia al merito per Richard Ignatius Rieder
» avanti

La buona cucina 2010 a Campo TuresInformazioni e video
» avanti

Parere positivo dal Comitato tecnico
provinciale per la nuova caserma dei Vigili del Fuoco a Campo Tures
» avanti

Approvato il documento programmatico
per il periodo amministrativo 2010 - 2015
» avanti

enertour: ONU invia delegazione
a Campo Tures
» avanti

A Campo Tures il primo progetto per lo sviluppo turistico comunale
» avanti 

Professore universitario giapponese a Campo Tures
» avanti

Documentate 429 barriere architettoniche
» avanti

Primo campo da calcio in erba sintetica dell'Alto Adige a conseguire il certificato FIFA
» avanti

Progetto InterReg IV:
„Sviluppo di una regione modello transfrontaliera CO² neutra Valle Aurina - Oberpinzgau"
» avanti

enertour - Campo Tures diventa una meta fissa
» avanti

Campo Tures è nominato per il Premio ambientale EUREGIO
» avanti

Climate Star 2009 per Campo Tures
» avanti

Conferenza internazionale sulle energie ecologiche: Foto e Slides
» avanti

Il sindaco partecipa alla conferenza europea del rinnovo paesano 2009 a Bratislava
» avanti

Campo Tures vince il Klimaenery Award 2009
» avanti

Incontro con lo Zillertal
il 12 e 13 settembre 2009
» avanti

Nuovo sito internet sul progetto "CASCADE"
» avanti

85 partecipantia un congresso a Campo Tures
» avanti

CasaClima Award 2009
per l' asilo di Molini di Tures
» avanti

Campo Tures si mobilita!Campo Tures partecipa al progetto "I Comuni simobilitano"
» avanti

Visioni per il futuro di Molini:
Presentazione dei risultati della conferenza per il futuro il 19.11.08
» avanti

1° giorno dell'energia
a Campo Tures: Informazioni e foto..
.» avanti

Grande festa a
Koudum (NL)
» avanti

 
 
Comune di Campo Tures - Via del Municipio 8, I-39032 Campo Tures (BZ) - Tel. +39 0474 677555 - Email: info@sandintaufers.eu